Coppia con due figli ne adotta cinque

0

Le cattive notizie, lo avrete notato, arrivano in continuazione; quelle buone devi invece andarle a cercare. Eppure ci sono: mica accadono solo stragi e disgrazie. Ma è ovvio, si dirà. In realtà non tanto se si pensa allo spazio che viene puntualmente riservato a fatti di cronaca nera che sulla stampa e durante i telegiornali vengono presentati fin nei minimi dettagli: a proposito, c’è forse qualcuno che non vede l’ora di appurare il numero di coltellate con cui Tizio ha ucciso Caio? Oppure la dinamica precisa con cui Sempronio ha sterminato la famiglia, prima di suicidarsi? E’ lecito chiederlo – dicevamo – visti i costanti approfondimenti su aspetti quanto meno macabri di notizie già macabre di loro.

Per fortuna la realtà non è solo questo. E così abbiamo la possibilità di venire a conoscere la bella storia della famiglia Sterling, del Missouri. Scott e Lauren qualche mese fa ricevono una email con la storia di cinque orfani peruviani che chiedono di essere adottati. Subito i due pensano alla classica bufala, magari un modo per spillare quattrini, ma poi verificano e scoprono che i genitori dei cinque giovani risultano effettivamente deceduti per tubercolosi. I coniugi Sterling hanno già due figlie ma, dopo averci meditato, decidono di rispondere all’appello adottando i cinque orfani. Ed ora vivono felici e contenti. Tutto qui, nient’altro. Solo una bella notizia, che però ci risarcisce di almeno cinque belle notizie che, ultimamente, non ci hanno raccontato.

giulianoguzzo.wordpress.com

Classe '84, sociologo. Sono veneto, ma lavoro a Trento. Appassionato di bioetica, scrivo per alcuni siti e riviste e per tutti quelli che amano e odiano le mie opinioni. Soffro di grafomania ma non ho alcuna intenzione di farmi curare.