Diabete più leggero con Freestyle Libre

0

Ricreazione. Suono della campanella. Frotte di bambini che escono. Il cortile pieno di urla ovattate dalla polvere sollevata dai piedi. Tutti felici e sereni. Tutti…? Non proprio. Marco è accasciato ad un albero, la mano sul petto affaticato, costretto a vivere guardando gli altri correre e giocare.

Festa di compleanno. Cappellini e bandierine, nastri filanti e suoni. Sorrisi sui volti, nella cantilena stonata del Buon Compleanno. Schiere di panini e dolci disposti sui tavoli, cioccolati, bibite gassate e patatine. E infine lei, la torta: maestosa nel suo gonfiore di glucosio. Tutti non vedono l’ora di addentarla, di pasteggiarne il cioccolato cremoso… Non proprio tutti. C’è chi resta seduto in un angolo, impossibilitato a condividere la gioia degli altri, ad appagare l’aspettativa delle papille gustative. Stefano no, lui non può, deve mangiare altro.

Uscita con gli amici. Sabato sera. Voglia di libertà compressa da una settimana che esplode in una bolla di spensieratezza. Si ride, si balla, si scherza: si fa quel che si vuole. Eppure c’è chi non può. Luca è costretto ad appartarsi. Lo deve fare. Un dito che puzza di alcool disinfettante e un ago in mano. Zac! Nella carne. E una rivolo di sangue ne evidenzia le impronte digitali.

Cosa accomuna Marco Luca e Stefano? Cosa li rende “diversi” dagli altri? Nulla se non una malattia spesso sottovalutata, quale il diabete pediatrico. Un disagio che passa inosservato ai più, tranne che ai diretti interessati e ai familiari.

Ma non c’è proprio chi pensa a loro? Sì, qualcuno c’è. La casa farmaceutica Abbott, leader internazionale nel settore www.freestylelibre.it

Marco Luca e Stefano si trovano sempre nelle stesse condizioni: alcuni disagi rimangono, ma almeno un grosso problema è stato risolto. Nessuno dei tre deve più appartarsi per il doloroso e fastidioso rito della puntura. Ora ci pensa FreeStyle Libre. Un semplice dispositivo che si applica al braccio, dove rimane per parecchi giorni, rilevando i dati sul glucosio, e difatti sostituendo la funzione svolta dall’ago e dall’analisi del sangue.

Tutto più libero, tutto più Free! E per chi ne volesse sapere di più basta visitare il sito www.freestylelibre.it o www.abbottdiabetescare.it.

Articolo Sponsorizzato

Cogitoetvolo