È finalmente arrivato il Nat…marzo!

0

Nonostante la neve dica il contrario, siamo più vicini a primavera che a Natale. Quali le novità in arrivo a marzo?

Ora che Burian sembra darci finalmente tregua, Cogito et Volo si prepara a vivere una primavera ricca di sorprese. Per farlo al meglio, la Redazione ha deciso di allargare le proprie fila e accogliere Martina Raule, che sicuramente gli appassionati di cinema e gli assidui frequentatori della nostra community avranno già imparato a conoscere bene. Di cosa si occuperà Martina? Lo scoprirete presto. Nel frattempo, a lei va il nostro più grande in bocca al lupo!

La principale novità di queste settimane è la nostra community Facebook, come ci ricorda l’immagine che accompagna questo articolo. Un luogo comune per veri cogitanti, dove approfondire la realtà, far sentire la propria opinione e partecipare al progetto Cogito et Volo. Il nome non poteva essere più azzeccato: (Es)cogitiamo, da ex + cogito, «tirar fuori, trovare con il pensiero». È l’approccio del nostro blog: andare oltre la superficie e vedere tutte le sfaccettature del reale, conoscerlo nel profondo per poi trovare in noi le idee per migliorarlo. È l’approccio che vorremmo per la nostra community, dedicata al dibattito e allo scambio di idee e opinioni.

Ogni giorno una rassegna stampa con le notizie da non perdere, approfondimenti legati al nostro Speciale Oscar e i migliori articoli pubblicati in questi anni sul nostro blog. A ciò si stanno per aggiungere sondaggi settimanali e produzioni artistiche direttamente dal nostro team di grafici e fumettisti. E questo è solo quello che mettiamo noi. Sì, perché la community vuol essere anche e soprattutto un luogo d’ascolto, un luogo in cui, attraverso i vostri feedback e i vostri interventi, potrete essere protagonisti di quanto avviene nel sito. Ma ancora, la community vuol essere il canale attraverso cui potrete inviarci i vostri articoli, racconti, disegni e poesie, il canale attraverso cui proporre nuove idee e iniziative. Ecco cos’è la nostra community: un grande luogo di creatività, dove ogni artista può trovare un feedback o semplicemente altri creativi come lui. Un luogo dove rendersi protagonisti del presente.

Chi è iscritto alla community ha già avuto la possibilità di vedere in anteprima i lavori del nostro team grafico. Dal 1 marzo è arrivato anche sulla nostra pagina Facebook un nuovo appuntamento settimanale con la citazione del giorno. Ogni membro della nostra squadra ha proposto alcuni aforismi significativi da condividere con tutti voi, mentre Anna Ferro, Rossella Azzara e Laura Carnelutti si sono occupate di trovare a queste citazioni una veste grafica inedita, targata Cogito et Volo. Ma i lavori grafici non finiscono qui: trovate la vignetta di Sabrina Sapienza in homepage e il primo episodio del racconto di Michela Guidotto, accompagnato dalle illustrazioni di Laura Meneghin. Dunque non solo scrittori nel team di Cogito: se hai abilità grafiche e vuoi partecipare al nostro progetto non esitare a contattarci!

Infine c’è un’ultima grande novità: Cogito et Volo apre nuovamente le sue porte a voi scrittori, blogger e sognatori. Stiamo cercando nuovi collaboratori per far crescere il nostro team e allargare i confini del nostro luogo comune. Per questo abbiamo deciso di lanciare una call for papers, indirizzata a tutti i giovani che abbiano meno di 30 anni. Il bando sarà disponibile sul nostro sito e sui nostri canali social a partire dal 12 marzo (save the date!) e durerà fino al 12 maggio. Per due mesi avrete l’opportunità di mandarci i vostri articoli, i vostri racconti, il vostro punto di vista sull’attualità e sulla realtà che ci circonda. Non vediamo l’ora di leggere le vostre idee e le vostre proposte!

Come ben sa chi ci segue con costanza, questa sarà la nostra seconda call for papers. Rispetto alla precedente, quest’edizione sarà più strutturata. Il tema dei vostri articoli sarà sempre libero, ma i nostri ci siamo impegnati a redigere delle brevi tracce, per darvi qualche spunto. Siamo davvero felici di veder crescere così rapidamente questo nostro progetto e con questa call for papers vorremmo accogliere nel nostro gruppo tanti tanti tanti nuovi cogitanti. Dunque fatevi avanti: se amate scrivere, questa è l’occasione giusta per mettersi in gioco!

Tra qualche mese il ‘nuovo’ Cogito compirà un anno! Per festeggiare adeguatamente, stiamo preparando una convention cui speriamo di poter invitare tutti quelli che hanno creduto e credono in questo progetto. A breve ne saprete di più, nel frattempo buon marzo a tutti!

Cogitoetvolo