Genitori e figli: conflitto insuperabile?

0

Reduce da un altro incontro con un gruppetto di liceali. Argomento dell’incontro, anche questa volta, la comunicazione con i genitori. Il luogo, un liceo scientifico di un paese della Sicilia occidentale.

Un tema caldo, sentito come un macigno da chi, a 15 anni fa di tutto per mostrare al mondo, ma soprattutto ai suoi, che non è più un ragazzino? E non è facile!

Dal questionario che avevo fatto compilare loro una settimana prima dell’incontro, traspariva il grande desiderio di sentire la fiducia dei propri cari. Alla domanda “Che consiglio daresti ai tuoi genitori per migliorare il vostro rapporto?”, la risposta era quasi sempre la stessa, anche se espressa con parole diverse: comprendermi di più? ascoltarmi di più? fidarsi di me?pensare che anche loro sono stati ragazzi, dare più importanza ai miei problemi?

Eh sì, è proprio difficile per un genitore capire il mondo dei propri figli quindicenni? e anche più grandi! Eppure negli occhi di questi ragazzi e di queste ragazze si leggeva il desiderio di avere un rapporto forte e sincero con i propri cari, nonostante le incomprensioni che sempre ci saranno nella vita. Come fare?, si chiedevano?

Una risposta definitiva e valida sempre non l’abbiamo trovata, ovviamente; ma forse abbiamo trovato (o meglio riscoperto) il segreto per comunicare tra due mondi che necessariamente sono diversi. Il segreto sta nell’amore; nell’amore disinteressato; nell’amore di chi si sforza di mettersi nei panni dell’altro per capire il suo mondo; nell’amore di chi prova a costruire ponti invece di innalzare barriere.

Dovrebbero cambiare soprattutto loro, perché alla fine anche se io non sono d’accordo sono loro che decidono quello che vogliono“, diceva una ragazza. E’ vero, sono i genitori che hanno un potere maggiore, che spesso sbagliano il modo di confrontarsi con un figlio adolescente e quindi dovrebbero provare loro a cambiare per primi ? anche se non è sempre così – il loro atteggiamento.

Ma forse ai genitori verrà più facile se anche i figli proveranno ad aiutarli con il loro cambiamento?
 

Saverio Sgroi

Educatore e giornalista, con una grande passione per tutto quello che riguarda il mondo degli adolescenti, dai quali non finisco mai di imparare. Per loro e con loro mi sono imbarcato su questa nave di C&V, di cui sono il "capitano". Ma come tutti i capitani, non potrei nulla senza una grande squadra ;-)