I passi dell’amore

0

Un film di Adam Shankman. Con Shane West, Mandy Moore, Peter Coyote, Daryl Hannah, Lauren German. Genere Sentimentale, colore 101 minuti. – Produzione USA 2002.

Lui: Landon, frequenta un giro di amici sbagliato. Della serie, che se vuoi entrare in questo giro devi superare delle prove, anche rischiando di farti male.
Lei: Jamie figlia del pastore, con uno scarso gusto nel vestire. Si dedica ad attività di volontariato e non si vergogna della sua fede e dei suoi valori, anche a scapito di qualche amicizia. Almeno, questo è ciò che gli altri pensano di lei.
Landon, messo in punizione dal preside della scuola, è costretto a partecipare ai programmi di recupero e ad una rappresentazione teatrale scolastica. Jamie, accetta di dargli una mano a patto che lui non si innamori di lei.
Landon si ricrede riguardo a ciò che aveva sempre pensato di lei; Jamie, sotto la scorza del duro scopre una persona diversa, insieme a cui vale la pena costruire qualcosa. Cominciano a condividere e a scoprirsi, ognuno rispettando le idee dell’altro. In Landon si vede una vera e propria metamorfosi, che continua anche quando accade l’imprevedibile…

Un film sulla donazione senza riserve, pur di fare felice la persona amata. Un film che racconta un Amore con la A maiuscola, che ci fa sperare che è possibile costruire un legame “per sempre”. Un legame in cui il tempo non si misura, ma si dona senza scadenze.

Ma è proprio vero che l’amore cambia così profondamente le persone?

Perché, anche in una società così disincantata come la nostra, tutti possono rimanere colpiti da una storia come questa?

Cogitoetvolo