Il grande divorzio

0

L’autore lo conosciamo tutti molto bene, e noto con piacere che tra gli utenti di questo sito, è anche molto apprezzato! C.S. Lewis, forse più conosciuto con il libro “Le cronache di Narnia”, ha avuto un notevole successo anche con “Le lettere di Berlicche”. Sullo stesso filone è “Il Grande Divorzio”. La bellezza di questo testo credo sia data da una serie inaspettata di rimandi e connessioni con la nostra vita, che costituiscono il punto di forza autentico del Grande Divorzio, che sarebbe poi quello tra Cielo e Terra, appunto.

Si tratta di un breve compendio, un romanzo sul genere novecentesco dello spirito della Commedia dantesca, con tanto di anime in cerca di redenzione o disperate, e con il Virgilio della situazione che veste i panni del grande scrittore scozzese George Macdonald.

Il libro comincia con il viaggio che l’autore compie dalla città grigia, perennemente al crepuscolo (l’inferno), al paradiso, insieme ad altre anime. I primi capitoli del libro si svolgono quindi su un autobus che porta le anime.

Una volta giunti al paradiso, che si presenta come un’ immensa prateria in cima ad un altissimo dirupo in cui il sole è sempre sul punto di sorgere, le anime scoprono di essere completamente inadeguate, incapaci anche solo di piegare i fili d’erba che calpestano o di sollevare una foglia caduta. Poco dopo, le anime giunte dall’inferno vedono arrivare le anime del paradiso, che, a differenza loro, sono perfettamente inserite nell’ambiente.

Ogni anima del paradiso viene per convincere un’anima appena giunta dicendole che è possibile restare in quel luogo, e, anzi, la invita a compiere il viaggio verso le montagne dove si trova il vero paradiso. Per poter diventare consistente e intraprendere il viaggio, ogni anima dovrà poi fare i conti con le resistenze che le impediscono di uscire da se stessa e cercare Dio senza alcuna condizione.

Quando mai nell’intera nostra vita abbiamo affrontato onestamente, in solitudine, la sola domanda su cui tutto s’impernia: e se, dopotutto, il soprannaturale potesse essere una realtà?

 

 

SCHEDA DEL LIBRO
Titolo: Il grande divorzio
Autore: Clive S. Lewis
Genere: Saggio
Editore: Jaca Book
Età minima consigliata: 16 anni
Pagine: 139

Laureato in scienze della comunicazione e si occupa di comunicazione e relazione con i media in vari campi: scrive su Chiesa, giovani, cultura e società. E' formatore al centro Elis, di ragazzi delle scuole superiori. Ama molto stare con i giovani ed è molto appassionato del mondo degli adolescenti.