La musica del silenzio

0

Silenzio. Soltanto la natura con i suoi rumori si permette di fiatare.
Io sto qui, seduta sul muretto di casa mia, mentre un delicato venticello scuote i miei pensieri, e allora la sento: la musica del silenzio.

Già, dicono che il silenzio sia d’oro, e allora perchè non ascoltarlo di tanto in tanto? Il silenzio ci dice tante cose, molte delle quali forse noi le conosciamo già, ma ci costa troppo ammetterle a noi stessi, e allora arriva lui, sfrontato e prepotente, a metterci con le spalle al muro di fronte alla realtà.
Il silenzio non è noioso come molti pensano: certa gente spesso si sente addirittura in dovere di riempirlo con inutili chiacchiere, che, all’ udito di chi invece vorrebbe solo un po’ di quiete, suonano come un fastidioso ronzio.

C’è invece chi, come me, apprezza il silenzio, perchè consente di schiarirsi meglio le idee, e di riuscire a prendere una decisione consapevole senza che nessuno possa influenzarti con le sue chiacchiere e le sue opinioni. Già, le opinioni; ognuno ha le sue, è giusto ma ciò provoca spesso un caos dal quale è davvero difficile tirarsi fuori. Ma io sono convinta che a quel punto l’unica cosa sensata da fare sia spegnere il collegamento col resto del mondo, andare in un posto così lontano, così solitario che nessuno potrebbe mai vederti o sentirti nemmeno se urlassi, e riflettere, anche parlare con se stessi ad alta voce, perchè no? Tanto nessuno potrebbe prenderti per pazzo, essendo solo, e dunque nessuno ti giudicherebbe, qualunque cosa dici, qualsiasi cosa tu decidi di fare.

E allora sì che il silenzio si realizza nella sua più grandiosa magnificenza: ti permette di non ascoltare chi della tua vita non sa proprio niente e si permette di giudicare, e pretende di decidere al posto tuo ciò che tu, e soltanto tu, hai il diritto di decidere.

E allora quando non hai idea di cosa fare e ne hai abbastanza di sentire pareri, prova un po’ a tendere l’orecchio a questa meravigliosa musica del silenzio, che sicuramente saprà suggerirti bene.

 

Cogitoetvolo