Dove si nasconde il tesoro dell’amicizia?

0

E’ quasi sempre tra le prime cinque cose più importanti della vita per una persona giovane. Almeno questo è quello che dicono le indagini sugli adolescenti che periodicamente si fanno in Italia. Le indagini però lasciano sempre qualche dubbio, perché la vita, quella vera, a volte non corrisponde perfettamente con quello che emerge dai sondaggi.

Ma che l’amicizia sia uno dei valori fondamentali per un ragazzo ne abbiamo avuto conferma sabato scorso, al quinto incontro per teenagers palermitani che Cogitoetvolo ha organizzato per rispondere alla domanda che, in un modo o in un altro, tutti i ragazzi si fanno: Chi sono io?

Sabato, appunto, abbiamo parlato di amicizia. C’erano una ventina di sedicenni che, sfidando il richiamo del mare ? sempre più forte dalle nostre parti di questi tempi ? si sono ritrovati nella solita libreria del centro di Palermo, che è ormai diventata una specie di salotto culturale di Cogitoetvolo.

L’amicizia è un sentimento indescrivibile, molto più forte dell’amore, è qualcosa che ti lega a una persona e va al di là dell’aspetto fisico. L’amicizia è semplicemente capire e non giudicare tanti discorsi detti anche in una sola parola.

E’ una delle tante definizioni date dai ragazzi durante l’incontro. Descrizioni belle, a volte ingenue – l’ingenuità buona di cui è capace chi sa ancora sognare- , che fanno trasparire quel bisogno di amore che invade il cuore di tutti gli adolescenti.
Leggiamone altre.

Amicizia è condividere sogni, futuro, passioni, lotte, confidenze. Accettarsi reciprocamente e migliorarsi a vicenda.

L’amicizia è un rapporto sincero e fedele tra due persone. Due persone che si vogliono bene e sono pronte ad aiutarsi sempre. L’amicizia rende felici.

C’è un ingrediente che compare quasi sempre, nelle definizioni che i ragazzi hanno dato. Un ingrediente fondamentale, imprescindibile, senza il quale non può esserci amicizia: la fiducia. Di un amico mi devo fidare. Sempre. Se non mi fido fino in fondo allora non siamo veri amici.

L’amicizia è una delle cose più belle della vita. Non è facile proteggerla e mantenerla intatta nel corso degli anni. E’ un tesoro e, come tutti i tesori, va protetto dagli attacchi dei ladri che vogliono rubarlo. Può essere un tesoro difficile da proteggere, perchè l’amicizia non è visibile come può esserlo uno scrigno che contiene diamanti? E’ un tesoro che, come ha scritto uno dei ragazzi all’incontro di sabato, si trova nell’invisibile legame che congiunge le anime degli amici.

O, se vogliamo utilizzare le parole di uno dei libri più belli che abbia mai letto, l’essenziale è invisibile agli occhi? e l’amicizia fa parte di ciò che nella vita di una persona è essenziale, non pensate?

 

Saverio Sgroi

Educatore con una grande passione per tutto quello che riguarda il mondo dei giovani, dai quali non finisco mai di imparare. Per loro e con loro mi sono imbarcato su questa nave di C&V, di cui sono stato il "capitano" fino alla fine del 2016. Poi ho lasciato la barca ai più giovani, con la convinzione che sapranno condurla verso porti sempre più prestigiosi.