Nel cuore della notte

2

L’atmosfera è quella giusta. La musica, i colori, le persone, i profumi. Una sera come tutte le altre, piena di energia, come sempre.

La notte ha il fascino di un segreto taciuto. Rende misterioso tutto ciò che di giorno è chiaro e vistoso. Proprio per questo la amo, perché rivela il lato nascosto delle persone, delle cose e dei luoghi, storcendone la prospettiva.

Le corse con gli amici in macchina, le risate, le urla, fin quando il sole non ci costringe a letto. La musica ad alto volume ad assordare, ad impedire la normale attività celebrale. L’aria acre di fumo, la pesantezza dei super alcolici e il pesante abbraccio della regina della notte: la birra.

Sono pronto per mettermi alla prova con il Lavoro più forte, devo essere per forza assunto, devo vincere. La birra – rigorosamente ghiacciata – è già pronta, tutto è allestito. Che birra? Pensavo fosse inutile specificarlo. Ma la Birra Peroni, ovviamente, nella sua ultima veste: #peroniforte. Il gusto di questa nuova birra si confà perfettamente al mio stile. Forte, deciso, scuro; come la notte, come me.

Basta iscriversi sul sito per poter diventare un peroni ambassador. E poter ambire al nuovo lavoro. E dopo? Niente, fare quello che si è sempre fatto, vivere la notte al massimo, scatenare tutte le energie e lasciarsi andare. Organizzo un #instantparty, come ogni sabato. L’atmosfera è quella giusta. La musica, i colori, le persone, i profumi. Una sera come tutte le altre, piena di energia, come sempre.

Mi basta filmarla, registrarla e trarne un videoclip di quindici secondi, accattivante anch’esso, e spedirlo, come indicato sul sito https://www.peroni.it/cuoreperoni/illavoropiuforte/ . Il videoclip sarà commentato e votato. Tra tutti i video caricati, ne rimarranno solo tre, solo tre saranno gli ultimi aspiranti Peroni ambassador, e io sarò tra loro.

Ma alla fine, solo uno rimarrà, resterà solo un Peroni ambassador. Ed è inutile dire che sarò io a dovermi aggiudicare quel premio, e ottenere il lavoro più forte.

Tutto è pronto. La notte è vestita. La Peroni Forte ghiacciata. Non ci resta altro che filmare.

Articolo Sponsorizzato

Cogitoetvolo