Pazzie d’amore via e-mail

0

Pink Muffin e Berry Blue sono due giovani ragazzi che per una strana e fortunata serie di coincidenze si ritrovano a scriversi e-mail diventando protagonisti e confidenti ognuno della  vita dell’altro. I due hanno un’amicizia che si basa su una totale fiducia ed è proprio la curiosità che anima il loro rapporto: infatti i due non si sono mai incontrati di presenza.
Attraverso lo scambio di brevi ed efficaci e-mail i due ragazzi portano avanti un progetto ambizioso: salvare due poveri e graziosi maiali Goffredo e Genoveffa, sottratti ad un laboratorio sperimentale. Ma nel frattempo la loro amicizia prende una piega sempre più romantica, e le e-mail diventano sempre più dolci e personali.

Ma diversi contrattempi giocano brutti scherzi agli audaci adolescenti. Infatti sembra proprio che il fato giochi avverso nel loro confronti: ogni appuntamento che finalmente prevede l’incontro dei due finisce per essere mandato all’aria dalle più strane situazioni. I due, inoltre, non sono aiutati per nulla delle loro famiglie, che addirittura tentano di dissuaderli da questa amicizia, giustamente preoccupati e diffidenti poiché i ceti sociali di Pink e Berry sono molto diversi.

Questo romanzo tratta di alcune delle principali problematiche adolescenziali dei nostri giorni, aiuta a comprendere come le diversità non siano un ostacolo ma un punto di partenza che può fare crescere e spinge a migliorare. La corrispondenza epistolare dei due ragazzi, ormai abituati a raccontarsi tutto via e-mail, ci dà una chiara visione di come avviene la
comunicazione odierna tra ragazzi. Infatti oggigiorno non è affatto difficile trovare situazioni del genere, tanto che sono moltissime le amicizie che cominciano in questo modo ormai entrato perfettamente nell’uso delle nuove generazioni.

Pazzie d’amore via e-mail è  un meraviglioso esempio di come si possa trovare un amico dietro un semplice equivoco e di come la volontà e la voglia di stare accanto ad una persona siano molto più forti di qualsiasi ostacolo che si pone dinanzi a noi.

Dovremmo prendere esempio da questi due giovani simpatici ragazzi che grazie alla loro volontà e voglia di sognare raggiungono i loro obbiettivi non facendosi tarpare le ali da nessuno.

 

 

SCHEDA DEL LIBRO
Titolo: Pazzie d’amore via e-mail
Autore: Ullrich Hortense
Genere: Sentimentale
Editore: Sonda
Età minima consigliata: 13 anni
Pagine: 236
Cogitoetvolo