Percy Jackson e gli dèi dell’Olimpo (la saga)

0

Una grande profezia, un antico nemico e una guerra in arrivo. Tre elementi essenziali per dar vita ad un’avventura epica, nel vero senso del termine.

Percy Jackson è un comune ragazzo americano, ha una strana forma di dislessia che gli consente di conoscere, senza averlo studiato, il greco antico ma allo stesso tempo lo rende iperattivo e inadatto a stare in una scuola per più di un anno.

Un giorno, però, la sua vita prende una piega inaspettata. La prof di matematica si trasforma in un mostro alato che tenta di ucciderlo ed il ragazzo si salva grazie ad una penna che magicamente diventa una spada.

Qualcosa non quadra. Troppe stranezze in una volta sono difficilmente comprensibili ed è per questo che Percy viene a conoscenza della sua vera identità. Il ragazzo infatti è un semidio, figlio di un antica divinità greca.

Gli dei dell’antica Grecia non sono scomparsi, si sono solamente trasferiti dove la civiltà ha avuto sviluppo. L’America, allora, è il luogo perfetto per stabilirsi e continuare la millenaria attività di litigio perenne.

Percy, allora, viene portato al Campo Mezzosangue, dove dovrà allenarsi per diventare un “eroe” a tutti gli effetti. Dovrà imparare l’arte del combattimento e della sopravvivenza e soprattutto dovrà preparasi per compiere delle imprese eroiche, di grande rilevanza per il futuro dell’umanità.

Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo è una saga fantasy davvero entusiasmante e coinvolgente. Ogni libro, dei 5 totali, aggiunge una parte sostanziale alla storia del giovane Percy che, ignaro del proprio destino, avrà il difficile compito di lottare per difendere il mondo da un terribile nemico. Ma non sarà solo. Si ritroverà a combattere, tra i tanti, al fianco della valorosa e intelligente Annabeth e del fedele satiro Grover. Viaggiando molto a lungo, avrà a che fare con antichi e potenti nemici.

Il lettore verrà catapultato in un’avventura dalla quale difficilmente vorrà uscire. Una storia fantastica e coinvolgente che porta a immaginare la curiosa rivisitazione moderna di mitici personaggi del passato. Chiunque conosca un minimo di mito greco potrà apprezza maggiormente una saga già strepitosa di suo.

Lo stile usato è semplice e diretto. Spesso l’autore, Rick Riordan, utilizza una simpatica ironia attraverso la quale è in grado di sdrammatizzare pericolose o insolite circostanze.

I fan del genere fantasy gradiranno sicuramente una saga dal sapore magico e avventuroso. Sogneranno ad occhi aperti un mondo tanto vicino quanto distante dalla realtà. Potranno vivere un’esperienza di lettura così entusiasmante da ritrovarsi a ringraziare infinitamente il caro Rick, grande conoscitore del mondo classico e abile stratega della penna.

E tu sei ancora qui? Corri a leggere la saga! Non te ne pentirai.

SCHEDA DEL LIBRO
Titolo: Percy Jackson e gli dèi dell’Olimpo (la saga)
Autore: Rick Riordan
Genere: Fantasy
Editore: Mondadori
Età minima consigliata: 13 anni
Pagine: 1500
Francesco Pirrotta

Sono uno studente di ingegneria. Amo la matematica, la lettura, la scrittura, l'attualità, lo sport e la politica. Sono un sognatore: sto coi piedi per terra, ma con gli occhi all'insù. La penna, per me, è solo uno dei modi che ho per migliorare il mondo.