Qualcuno con cui correre

1

Assaf è un sedicenne timido e impacciato, che deve trovare il proprietario di un cane; inseguendo il cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte ad inquietanti personaggi. A poco a poco ricompone un drammatico puzzle: la storia di Tamar, una ragazza solitaria e ribelle, fuggita di casa per salvare il fratello tossicodipendente da una banda di malfattori. Il mistero ed il fascino di Tamar catturano Assaf, che decide di andare fino in fondo, di “correre” con lei.

Recensione
Un ragazzo ed una ragazza… 16 anni… L’amore, l’amicizia, la forza degli ideali, la lotta contro le ingiustizie e il desiderio di un mondo migliore.
Il rapporto con i genitori, la capacità di sognare a occhi aperti così forte in un ragazzo di questa età.
Sono questi gli ingredienti di un romanzo che definire avvincente è poco. Una grande storia, nella quale l’autore riesce a farti entrare per vivere assieme ai protagonisti i continui colpi di scena.

Un romanzo sul mistero dell’adolescenza, scritto per gli adolescenti, che mostra con le vicende dei due protagonisti la grande generosità di cui i giovani sono capaci.
Un libro che ogni adolescente, ragazzo o ragazza, dovrebbe leggere.

Da considerare tra gli “imperdibili”!


SCHEDA DEL LIBRO
Titolo: Qualcuno con cui correre
Autore: David Grossman
Genere: Storie di adolescenti
Editore: Mondadori
Età minima consigliata: 16 anni
Pagine: 364
Saverio Sgroi

Educatore con una grande passione per tutto quello che riguarda il mondo dei giovani, dai quali non finisco mai di imparare. Per loro e con loro mi sono imbarcato su questa nave di C&V, di cui sono stato il "capitano" fino alla fine del 2016. Poi ho lasciato la barca ai più giovani, con la convinzione che sapranno condurla verso porti sempre più prestigiosi.

  • AnimaePartus

    Per me è il libro definitivo sull’adolescenza: emozionante, profondo, poetico. Ma in questo romanzo Grossman parla anche di tossicodipendenza, e lo fa senza attingere ad alcuno stereotipo, semplicemente descrivendo questa triste realtà con maestria e senso del vero. Leggetelo subito!